Usare WordPress come cms per i clienti

//Usare WordPress come cms per i clienti

Usare WordPress come cms per i clienti

Cosa è WordPress?

WordPress è una piattaforma di blogging molto versatile e customizzabile. I numerosi plugin, sia gratuiti che premium permettono di customizzarlo e personalizzarlo in tanti modi, rendendolo funzionale in base alle nostre esigenze. WordPress è una piattaforma per realizzare siti? No non lo è, ma possiamo fare in modo che lo diventi.

Perche usare WordPress come cms?

La buona realizzazione di un sito internet, comporta tante ore di lavoro, la collaborazione di diversi professionisti, la predisposizione di una grafica, la sua conversione in html e css, l’utilizzo del php in modo da rendere il sito aggiornabile dal cliente. Personalmente utilizzo WordPress come cms, quando i clienti hanno un budget ristretto. Perchè questo? Perchè con la sua customizzazione riesco a fornire al cliente un cms perfettamente funzionante, molto versatile e integrabile all’occorrenza. Sempre in base al budget del cliente, decido se acquistare un template a pagamento, o se realizzare adhoc la grafica.


Usare wordpress come cms per i clienti

Usare WordPress come cms adatto ai clienti?

Se vuoi usare  WordPress come cms per i clienti, segui i passaggi riportati di seguito, e riuscirai a fornire un buon sito, con un interfaccia di gestione semplice, permettendo al cliente di non perdersi tra i 100 pannelli di WordPress.

Scrivendo questa guida per usare WordPress come cms per i clienti, dò per scontato che tu conosca le basi di WordPress: che sappia installarlo, configurarlo. Quali plugin installare?

Per usare WordPress come cms per i clienti iniziamo scarichiamo questi plugin:


Firebug

Firebug è un componente per Firefox che permette, selezionando gli elementi nella pagina web, di vedere il loro identificativo. Come potete vedere nella foto riportata sopra, nel backend di WordPress, selezioniamo il div e nella finestra sottostante vediamo il suo id: in questo caso, l’id della finestra di Wp Seo by Yoast è wpseo_meta. Ora abbiamo l’id di questo div e possiamo passare al plugin successivo che ci servirà per nasconderlo.

Download Firebug


Adminimize

Un plugin indispensabile per utilizzare WordPress come cms è adminimize: puoi decidere cosa far utilizzare o vedere ai diversi tipi di utenti (Amministratore, Sottoscrittore, ecc…). Ritornando all’esempio di WordPress Seo By Yoast abbiamo visto che selezionando per esempio in un articolo il box nel quale è necessario inserire le Meta Description, le parole chiave ecc… abbiamo come id di quel box wpseo_meta. Ora andiamo su Adminimize (nella sidebar di WordPress, sotto il menu Impostazioni) e, una volta entrati nel panello di controllo del plugin, clicchiamo per esempio su opzioni di scrittura articoli.


Adminimize WordPress | Usare WordPress come cms

Come potete vedere nell’immagine sopra riportata, inseriremo nei due box l’identificativo di Wp Seo, cioè #wpseo_meta, sia nel box di destra che di sinistra. Clicchiamo su salva e andremo a disabilitare per il nostro cliente (che sarà un autore, o sottoscrittore in base a quello che decidete) la schermata, all’interno degli articoli in questo caso, che gli avrebbe permesso di utilizzare Wp Seo by Yoast. Chiaramente questa cosa è applicabile a quasi tutti i pannelli che vediamo nella scrittura degli articoli (o pagine). E sempre necessario utilizzare Firebug (o plugin/metodo analogo) per capire l’identificativo del div, andare su Adminimize e disabilitare il suo utilizzo per un tipo di utente e schermata.

Download Adminimize


Qp Ui Admin Customize WordPress | Usare WordPress come cms

Wp Ui Admin Customize

Un altro utilissimo plugin per usare WordPress come cms con questo plugin potrai customizzare il backend di WordPress rimuovendo pannelli e semplificando l’interfaccia per il cliente. Potrai inoltre usare il tuo logo sia nel backend che nella pagina del login di WordPress. Potrai personalizzare la sidebar di wordpress e l’admin bar nel top per scecliendo quale tipo di utente deve vedere questa interfaccia. Potrai inoltre rimuovere o aggiungere elementi nella dashboard

Download Wp Ui Admin Customize


I plugin riportati di seguito non sono indispensabili per usare WordPress come cms per i clienti ma molto utili:

Hc Custom Admin Url: con questo plugin puoi cambiare l’url del login di Wodpress. La pagina standard del login di WordPress è www.nomesito.com/wp-login.php. Con questo plugin potrai impostare un url personalizzato, per esempio www.nomesito.com/amministrazione

Wp Disable Comment: con questo plugin potrai disabilitare i commenti. Qualora si vedesse la scritta “nessun commento” o “commenti chiusi”, sarà necessario intervenire sui css, per esempio inserendo .no-comment:{display: none !important ;}. Questa operazione potrebbe variare da template a template. Per modificare i css, se non foste pratici per intervenire direttamente nei file css, vi consiglio di installare Simple Custom Css che vi permetterà di  modificare i css a Vostro piacimento.

Chiaramente ci sono diverse strade per personalizzare e usare WordPress come cms per i clienti, quelle sopra riportate sono delle indicazioni per una di queste.

 

By | 2017-11-05T13:06:50+00:00 novembre 3rd, 2017|Siti Web|0 Comments